Marina Belli

Insegnante Metodo Feldenkrais ® socia AIIMF Associazione Italiana Insegnanti Metodo Feldenkrais.
Dal 2013 insegna a Milano corsi collettivi (CAM) e lezioni individuali (Integrazioni Funzionali). Attualmente lavora nel team del Centro Feldenkrais Movimento! Dal 2013 al 2016 ha insegnato presso lo Studio Feldenkrais Forte e dal 2016 al 2018 ha organizzato corsi di gruppo, lezioni studio e Integrazioni Funzionali presso lo Spazio Oasi.
Durante i mesi estivi insegna a San Vito di Cadore e Cortina D’Ampezzo.

 

Formazione

Diploma d’insegnante, corso quadriennale riconosciuto dall’Associazione Internazionale Metodo Feldenkrais ® conseguito nel 2013 presso il centro Feldenkrais Forte – Direttori Didattici Edward Dwelle, Donna Ellen Ray. Durante la formazione i suoi insegnanti sono stati Edward Dwelle, Stephen Rosenholtz, Donna Ray, Lior Pessach, Beatriz Walterspiel, Roger Russell, Petra Koch, Frank Widman.

Seminari e Post Training riconosciuti dall’Associazione Internazionale Metodo Feldenkrais®

“La voce in relazione con il pavimento pelvico e la catena dei diaframmi” – Metodo Feldenkrais® Metodo Lichtemberg® Metodo Tomatis® -condotto da Navid Mizadeh e Gabriella Icardi 1 giorno (2019)

“Diversi approcci per Disfunzioni specifiche: Anca e spalla – Metodo Feldenkrais® e Osteopatia” condotto dall’Insegnante Feldenkrais® Enzo Lamera e dall’Osteopata Raniero Busdon – 1 giorno (2019

“La CAM come parte integrale di un If®” - condotto dall’International Trainer Anat Krivine – 4 giorni (2018)

“Il processo mentale alla base dell’IF®” – condotto dal Trainer Metodo Feldenkrais® Ilan Jacobson (2018)

“Skeletal Power” – condotto dall’International Trainer Alan S. Questel, 4 giorni (2017)

“Coreografia e Pedagogia delle lezioni IF® e Cam®” – condotto dall’Assistant Trainer – Francesco d’Ambrosio 12 ore (2014)

“Formazione Palermo 2” – Direttore Didattico Edward Ned Dwelle – 7 giorni (2014)

“Superare i traumi con il Metodo Feldenkrais® e la neurobiologia Interpersonale” - condotto da Donna Ray - 3 giorni (2013)

Ha concluso il primo di tre livelli di formazione “Bones for life”.